Il Papa denuncia il rischio che la religione possa opprimere i deboli strumentalmente

Città del Vaticano – La religione potrebbe diventare uno strumento di dominio e di giogo per schiacciare i più inermi, le popolazioni più povere. Il Papa ne parla...

Il pontificato di Bergoglio ha scelto una pastorale che sta svuotando la dottrina

Nell'Angelus di domenica 11 novembre 2018 Papa Francesco ricorda che "Dio sta sempre dalla parte degli ultimi".

Fari puntati sui legami tra il Vaticano e la massoneria. Un caso che si aprì con un intervento del cardinale Gianfranco Ravasi su Il Sole 24 ore, quando ...

Angelus, Papa Francesco “Investiamo nella pace, non nella guerra”/ Il discorso del Santo Padre in San Pietro - IlSussidiario.net

Angelus, Papa Francesco “Investiamo nella pace, non nella guerra”. Il discorso del Santo Padre davanti ai fedeli in San Pietro

Angelus - Il Papa: 'Investiamo nella pace, non nella guerra'

Il Pontefice, al termine dell'Angelus, ricorda il centenario della fine della Grande guerra

Francesco all'Angelus: oggi suonano le campane di tutto il mondo. Ci sono ancora conflitti, «sembra che non impariamo». E avverte: Dio smaschera chi opprime i deboli e usa la religione

Il Papa: a volte la religione usata per opprimere i più deboli

All'Angelus il pontefice ha ricordato il primo conflitto mondiale: "Severo monito contro tutte le guerre"

Angelus,'è meccanismo perverso ma Gesù dalla parte degli ultimi'

Papa: "No all'uso della religione contro i deboli" - Cronaca

Angelus:"E' meccanismo perverso ma Gesù è dalla parte degli ultimi" (ANSA)

Papa: Gesù smaschera chi opprime deboli e usa motivi religiosi